Torna alle destinazioni

Tonga


Tonga comprende vari gruppi di isole ed isolotti di origine vulcanica, in tutto 173, l'arcipelago del Pacifico si trova esattamente nell'International Dataline, la linea di demarcazione in cui le nazioni immediatamente ad ovest si trovano un giorno avanti rispetto a quelle ad est, così Tonga è diventata "La terra dove inizia il Tempo". Questa terra oltre ad offrire le classiche struggenti bellezze delle isole tropicali, che invitano sicuramente ad una vacanza in barca, ha saputo mantenere una dimensione a misura d'uomo, grazie all'accoglienza davvero unica (tanto che l'esploratore James Cook le battezzò "isole dell'amicizia"), un discreto livello di servizi a prezzi incredibilmente bassi per la Polinesia, i più antichi reperti archeologici del Sud Pacifico, con misterioso "Trilithon" ed un ambiente ancora intatto, ricco di tradizioni culturali. Questa piccola monarchia si trova nel Pacifico meridionale, a sud delle Samoa ed est delle Figi; la maggior parte della popolazione vive nell'isola principale di Tongatapu, dove sorge anche la capitale. La flora e la fauna del Regno di Tonga rappresentano un ambiente unico nel Sud Pacifico per la sua bellezza. Ibisco, frangipani ed altri fiori creano oasi colorate sotto le palme, i pandani e i banani. Tonga, tra l'altro, è stata la prima nazione del Sud Pacifico ad istituire dei parchi nazionali protetti. Ci sono chilometri di bianca spiaggia corallina di fronte a spettacolari lagune e alcuni tra i più affascinanti e multicolori fondali marini del mondo. La rocciosa costiera terrazzata di Houma presenta uno di più impressionanti spettacoli di tutto il Sud Pacifico: per chilometri di estensione altissime onde si infrangono sulla roccia corallina. Il più grande e popolato arcipelago è quello di Tongatapu, che ha una superficie di 275 chilometri quadrati ed una forma pressappoco triangolare. La capitale, Nuku'alofa, si trova sulla costa nord dell'omonima isola maggiore, nei pressi di una suggestiva laguna blu. Dell'arcipelago di Tongatapu fa parte anche la splendida isola di 'Eua molto diversa dalle altre isole di Tonga: scogliere, savana, formazioni calcaree, foreste, queste ultime costituiscono la principale ricchezza dell'isola, fornendo abbondante legname pregiato. Un centinaio di chilometri a nord di Tongatapu ci sono le 50 isole dell'arcipelago di Ha'apai, il centro geologico e geografico di Tonga. La maggior parte sono piatti atolli corallini, con l'eccezione dei vulcani Tofoa e Kao: abitanti ospitali, isole idilliache, meravigliose lagune, reef colorati e chilometri di sabbia bianca sulle spiagge circondate da palme rigogliose. L'arcipelago più settentrionale di Tonga è quello di Vava'u, 250 chilometri a nord delle Ha'apai, considerato uno dei luoghi più belli del Pacifico, con l'isola principale circondata da una cinquantina di isole minori di origine vulcanica, separate tra loro da innumerevoli canali. Punto di riferimento turistico è l'isola di Neiafu, nella cui baia principale si trova Port of Refuge, uno dei più caratteristici golfi di approdo del Sud Pacifico, con un lungo porto canale che le numerose isole disposte intorno proteggono dallo spirare degli alisei e la meta preferita da chi vuole noleggiare una barca. Vava'u offre le migliori battute di pesca nel Pacifico, oltre ad eccezionali fondali per lo snorkelling ed il diving, l'ascolto e la registrazione dei suoni emessi dai cetacei e la possibilità di effettuare tutte le attività nautiche, che vanno dal breve utilizzo di kajak per l'esplorazione sistematica della costa, alle crociere di più giorni tramite l’affitto di splendidi yachts.